La chiamavano “Fest”…

COS’E’?

La Fun&Run è innanzitutto una festa! Nel corso degli anni si è ingrandita, evoluta, ha cambiato nome, ma lo spirito che la anima è sempre lo stesso: festa è stare insieme!

Nata nell’anno 2004 da un idea di don Enrico Perucca insieme ai ragazzi dell’oratorio della Parrocchia Ss. Annunziata di Alpignano, originariamente era chiamata “Annunz Fest”, ed era il modo per chiudere l’anno di oratorio e dare l’apertura alle attività estive.

Fin dal primo anno la finalità della festa è stata chiara: raccogliere fondi da destinare alla ristrutturazione della casa alpina di Barccenisio (sita vicino a Venaus) utilizzata per i campi estivi da ragazzi, adulti, anziani delle due parrocchie.

Si è cercato fin dal primo anno di creare un evento che desse la possibilità alla gente di unirsi, di conoscersi meglio, di stare insieme all’interno della parrocchia, anche e soprattutto a coloro che la frequentavano di meno.

Nell’anno 2013, la decima edizione ha visto lo spostamento della festa dall’Annunziata al Parco della Pace, con base logistica presso la sede del Gruppo Alpini di Alpignano.

Nell’anno 2014 si è svolta la prima edizione della Fun&Run, che si è confermata uno degli eventi più partecipati di Alpignano, come ha ricordato anche il Sindaco durante la premiazione della corsa, coinvolgendo oltre 2000 persone.

Il programma è semplice:

– serate gastronomiche seguite da spettacoli di intrattenimento live adatti a tutte le età;

– domenica: la giornata si veste di sport ed alle 9.15 si da inizio alla “Fun&Run”, una camminata-corsa non competitiva di 6km, aperta a tutti da 0 a 99 anni, ognuno al suo passo.

Il caratteristico percorso, con partenza e arrivo al Parco della Pace, dà l’opportunità a bambini ed adulti di passare per il centro storico di Alpignano, attraversando per due volte il fiume Dora, passando all’interno del magnifico parco del Castello Provana e della Casa di Riposo “Residenza al Castello”.

Dal 2014 è stato creato il MINI URBAN TRAIL – Corsa podistica non competitiva di 11 km.

L’idea alla base non è la classica corsa su strada, ma un vero e proprio mini trail tra le vie della cittadina e i parchi/boschi di Alpignano.

Alle 11.15 si svolge la S. Messa, celebrata al Parco da Don Piero; cerimonia semplice, ma sempre molto partecipata e sentita.

Verso le 13.00 ha inizio il pranzo che è approntato da uno staff di persone seguito dallo chef Vito, e dal Gruppo Alpini di Alpignano.

Il servizio ai tavoli è affidato ai ragazzi dell’oratorio.

Nel pomeriggio seguono ancora giochi, attrazioni e divertimento per tutti.

LO STAFF

E’ il nucleo fondamentale della festa!

– I ragazzi/animatori dell’oratorio partecipano attivamente a tutte le operazioni prima, durante e dopo la festa: dal volantinaggio nelle settimane precedenti la festa, al montaggio e smontaggio tendoni, al servizio tavoli durante i pasti e relativa pulizia, al servizio bar, alle iscrizioni gara e distribuzione pettorali, al servizio durante la corsa, alla consegna pacchi gara, ad altri numerosi servizi che si creano durante la festa.

– Il gruppo adulti “FUN&RUN team” si occupa della gestione cucina e sovraintende tutte le operazioni di preparazione e svolgimento della festa.

– Il Gruppo Alpini sezione di Alpignano si occupa della distribuzione del ristoro post-gara e della preparazione e servizio del primo piatto durante il pranzo, oltre che ad offrire la propria sede come base logistica per la festa.

– La Croce Verde sezione di Alpignano e l’Associazione Nazionale Carabinieri mettono a disposizione personale e mezzi durante lo svolgimento di tutta la festa.

Allo staff istituzionale si aggiungono poi numerosi amici, che via via danno un contributo importantissimo!

IL BELLO DELLA FESTA

Tutti a modo loro sono protagonisti attivi della festa, da chi lavora volontariamente a fianco dell’organizzazione a chi partecipa solamente.

E’ una vera festa della comunità: tutte le fasce d’età sono coinvolte. E durante tutto l’anno la festa rivive nelle magliette indossate dalle persone.

E’ una formula particolare e vincente, soprattutto nell’OBBIETTIVO che è chiaro a tutti: RACCOGLIERE FONDI che serviranno PER I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA ALPINA DI BARCENISIO, per le attività dei giovani e dell’oratorio, per aiutare le associazioni sul territorio.

Partecipare, dunque, non vuol dire solo divertimento ma anche e soprattutto SOLIDARIETA’.

Vieni anche tu alla Fun&Run!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *